Storia

 

Kito Onlus è una giovane organizzazione no-profit fondata a Padova nel 2012, con esclusiva finalità di solidarietà sociale nei settori della sanità e dell’educazione nei paesi più bisognosi, con progetti di prevenzione e risposta all’emergenza.

 

L’obiettivo principale dell’Organizzazione è la costruzione di semplici edifici medici o scolastici, energicamente autosufficienti e trasportabili che possano permettere alle popolazioni colpite da conflitti o catastrofi naturali, di essere assistite e supportate nella prima fase dell’emergenza e nella transizione alla normalità. Inoltre interviene con la costruzioni di edifici permanenti progettati, costruiti e gestiti in maniera sostenibile ed efficiente, e con progetti di ricostruzione.

marchio_1

 

kito_site_2

L’idea di Kito Onlus nasce da un’accurata analisi sul campo del tipo di strutture temporanee di prima emergenza utilizzate in seguito a catastrofi naturali: si tratta per lo più di tende e capanne inadeguate e non sicure, in contesti in cui la legislazione urbanistica è carente, dove ci sono problemi di identificazione della proprietà dei terreni e spesso è impossibile avere permessi per costruzioni semi permanenti e permanenti.

 

Ciò significa che Kito Onlus non si limita ad intervenire in contesti di emergenza, ma adotta una visione di lungo periodo che permette di creare uno sviluppo sostenibile, aiutando le persone a superare i traumi subiti e ad affrontare al meglio eventuali futuri disastri naturali.

 

Kito Onlus, inoltre, attraverso training e corsi di prevenzione alle malattie, intende migliorare le condizioni delle popolazioni nei settori di salute, igiene, nutrizione e sicurezza dei bambini nei paesi dove opera.

Kito Onlus opera principalmente nelle Filippine, un paese ad alto tasso di vulnerabilità, colpito mediamente da trenta disastri naturali all’anno tra tifoni, terremoti e inondazioni.