KitoOnlus Blog

Il tifone Nona

Il suo nome è Melor, ma è comunemente conosciuto come Nona nelle Filippine: è l’ultimo tifone che sta colpendo l’arcipelago asiatico dal 14 dicembre. Nonostante novembre e dicembre siano parte della stagione secca,non è la prima volta che negli ultime anni le Filippine sono colpite da un tifone in questo periodo dell’anno. Come non pensare, quindi, che questo sia un effetto del cambiamento climatico?

Così, essendo sempre potenzialmente ed imprevedibilmente in pericolo, le Filippine stanno migliorando con successo il loro sistema di disaster management, in modo da poter agire velocemente ed efficientemente durante le operazioni di evacuazione e salvataggio (leggi questo articolo).

Anche stavolta la zona più colpita dal tifone è stata quella di Samar Nord. Infatti, finora sono state evacuate circa 724,839 persone, ma il numero di vittime è ancora incerto. Ciò che è sicuro, invece, è che le vite degli abitanti delle Filippine sono costantemente in pericolo.

Typhoon Melor (Nona)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *