febbraio 2019

Un nuovo progetto per garantire igiene di base ai bambini filippini!

Il 62.5% della popolazione mondiale non ha accesso a impianti sanitari adeguati e secondo Save the Children 4.5 miliardi di persone vivono senza strutture igieniche. Alla luce di questi dati, tra gli obiettivi per uno sviluppo sostenibile è stato incluso anche assicurare l’accessibilità e una gestione sostenibile di acqua e impianti sanitari per tutti.

Kito Onlus sta cercando di contribuire al raggiungimento di questo obiettivo attraverso un nuovo progetto di costruzione di latrine in 13 scuole nell’isola di Mindoro nelle Filippine. Il progetto è nato a seguito della costruzione di un blocco di latrine nella scuola di Banilad sempre nell’isola di Mindoro, reso possibile dalla grande partecipazione di volontari locali e dalla conseguente ottima gestione dei fondi raccolti per il progetto.

foto latrine 2

Questo nuovo progetto, che migliorerà le condizioni igieniche di 2,145 studenti, ha come obiettivo quello di garantire l’igiene di base e ridurre la vulnerabilità della popolazione in generale. Infatti, garantendo l’igiene di base con latrine e lavatoi diminuiranno le malattie contratte dai bambini e di conseguenza ne gioveranno le loro famiglie e tutta la comunità (15,500 persone nei barangays e 85,800 se consideriamo le 3 municipalità coinvolte).

foto latrine 3 Per restare aggiornati su questo progetto seguite il nostro blog e le nostre pagine Facebook e Twitter!!

 

Raccolta fondi e allocazione risorse 2018

Anche quest’anno Kito Onlus vuole condividere con i suoi sostenitori e donatori l’analisi finanziaria del 2018, illustrando come sono stati raccolti i fondi e allocate le risorse dell’organizzazione per una trasparente valutazione del nostro operato.

Nel 2018 sono stati raccolti 28.097 €, di cui il 75% rappresenta il contributo della OPM-Chiesa Valdese, mentre il restante 25% è dato da donazioni private, contributi del 5×1000 e crowdfunding.

Allocazione risorse

Tutto questo ovviamente rappresenta per l’organizzazione un forte segnale che il lavoro svolto è ritenuto affidabile e meritevole di essere finanziato e supportato. Nel 2018 inoltre Kito Onlus ha partecipato ad un nuovo bando della Chiesa Valdese di cui si attendono i risultati nel 2019.

Per quanto riguarda l’allocazione delle risorse, come mostra il grafico riportato sotto, una altissima percentuale è stata destinata ai progetti sul campo come la scuola elementare di Banilad, la costruzione del blocco di latrine e il progetto “Kits for Kids”.

Allocazione risorse 2

Tutto questo fa confidare nel mantenimento di questo trend positivo anche negli anni a venire, permettendo lo sviluppo di nuovi programmi di prevenzione e risposta all’emergenza. Ne approfittiamo per ringraziarvi del supporto che ci avete dato e che speriamo continuerete a darci!

A questo link potete trovare il Report annuale 2018, mentre a quest’altro link trovate un riassunto delle attività svolte nel 2018.

Rapporto Annuale 2018 – tutte le attività di Kito Onlus!

Il 2018 per Kito Onlus è stato un anno di consolidamento e di espansione. Come emerge dal report disponibile al link, l’Associazione ha raggiunto grandi obiettivi quest’anno, concludendo progetti già avviati e portandone avanti di nuovi.

Filippine

Il 2018 ha visto arrivare a conclusione il progetto di ricostruzione della scuola elementare di Banilad. La struttura composta da 3 aule per una superficie di 200 mq è totalmente operativa. Inoltre, avendo ottimizzato i costi durante l’implementazione del progetto, grazie all’utilizzo di materiali locali e alla grande partecipazione di volontari locali, è stato possibile costruire anche pit-latrine per gli scolari, che ne erano totalmente sprovvisti.

Banilad schoolBanilad latrine

Inoltre, proprio grazie alla buona riuscita di quest’ultima iniziativa è nato un progetto che coinvolge 13 scuole primarie nell’isola di Mindoro per la costruzione di pit-latrine (2 toilette e 1 lavatoio) per garantire l’igiene dei bambini. Il progetto è stato presentato all’OPM Chiesa Valdese per il contributo.

Banilad children

Il 2018 ha visto anche l’espansione di Kito Onlus in Italia, con un progetto rivolto a Caldarola, una zona delle Marche fortemente colpita dal terremoto del 2016. Il progetto, che inizierà nei primi mesi del 2019, prevede la costruzione di un centro polifunzionale in legno di 100 mq. L’obiettivo è quello di costruire un centro che possa essere un luogo per la promozione di attività e laboratori con il coinvolgimento delle associazioni locali, al fine di rendere soprattutto i bambini parte attiva del processo di ricostruzione ed elemento di continuità.

Per quanto riguarda le attività dell’Associazione a Padova, dove ha sede, anche quest’anno sono continuati gli ormai tradizionali Aperikito. È stata poi organizzata la Kito Christmas Dinner, una cena di solidarietà con pesca di beneficenza per ottenere fondi per il progetto di Caldarola, e una mostra fotografica a dicembre nel Giardino Pensile di Palazzo Moroni a Padova dal titolo “Progetto di ricostruzione di una scuola elementare distrutta dal tifone Nona – Banilad, Rinamalyan, Isola di Mindoro, Filippine”.

Aperikito 1

Mostra fotografica

Il 2019 continuerà ad essere sicuramente un anno ricco di iniziative e di progetti, come quello a Caldarola e quello relativo alle 13 scuole primarie nell’isola di Mindoro. Speriamo dunque che anche quest’anno ci seguirete!