KitoOnlus Blog

1 ° luglio, Giornata Internazionale delle Cooperative

La Giornata Internazionale delle Cooperative è celebrata il primo sabato di luglio dal 2005 e il tema di quest’anno è l’inclusione!coop2017

Le cooperative sono quelle associazioni e imprese, il cui obiettivo principale è garantire la partecipazione economica, sociale, culturale e politica di tutte le comunità a livello mondiale, come afferma il motto di quest’anno, garantendo che “nessuno sia lasciato indietro” (no-one is left behind).

Kito Onlus abbraccia le linee guida su cui si basa il lavoro cooperativo: solidarietà internazionale, uguaglianza economica e pace mondiale. Infatti, come sapete, Kito opera dal 2012 in quelle zone in via di sviluppo e di emergenza del mondo, dove la popolazione non può soddisfare le proprie opportunità economiche, non è in grado di soddisfare le proprie esigenze  e sarebbe quindi destinata al perpetuarsi di condizioni di vita estremamente difficili se non venisse dato loro alcun tipo di aiuto. Per questo Kito Onlus fa più che “semplicemente” sostenere le persone nella fase iniziale post-emergenza, avviando progetti mirati a risultati di sviluppo nel breve e lungo periodo e favorendo processi di capacity building (costruzione di competenze) tra i membri della comunità. Infatti, le nostre iniziative comprendono attività di formazione, creazione di opportunità di lavoro temporanee, nonché coinvolgimento e responsabilizzazione dei beneficiari nel processo di implementazione dei progetti. Per Kito è pertanto fondamentale sostenere le persone in difficoltà in un modo in cui siano esse stesse ad “auto-aiutarsi”, “auto-responsabilizzarsi” in progetti mirati al benessere economico, sociale ed ambientale, in quanto lo scopo è la loro ripresa, il loro sviluppo, la loro democratizzazione.

Inoltre, in un momento in cui le disparità di reddito aumentano in tutto il mondo, è bene ricordare le possibili soluzioni alla disuguaglianza, tra le quali esiste il modello cooperativo. Quest’ultimo ha una natura incentrata sulle persone, le vere protagoniste, piuttosto che sul profitto. Le cooperative, basate sull’adesione volontaria e aperta, il controllo democratico e la partecipazione economica dei membri, forniscono uno spazio in cui tutte le persone, indipendentemente da etnia, genere, livello di estrazione sociale e culturale, status economico, possono soddisfare le proprie esigenze e costruire comunità migliori per il benessere collettivo.

Infine, le cooperative mirano alla creazione di ricchezza e ad una sua equa distribuzione e all’eliminazione della povertà tra le comunità locali, ma hanno anche un risultato molto più ampio: portare i vantaggi del loro modello economico e sociale a tutte le persone del mondo.

Quindi ancora una volta, lavoriamo insieme per assicurarci che nessuno sia lasciato indietro! Condividi il nostro post su FB o Twitter, parla ai tuoi amici dei nostri progetti e tieniti informato!